A Cavalletto d'Ocre dal 1999

La nostra non è la storia di un nobile e antico casolare, ristrutturato e riconvertito alla ristorazione: tutto ha inizio nel 1999 con l’idea della nostra famiglia di aprire un ristorante di campagna nel piccolo comune di Ocre, nel cuore dell’Abruzzo Aquilano.

 

La principale convinzione che ci ha mosso, ormai più di 20 anni fa, è quella di essere immersi in un territorio tanto interessante quanto sottovalutato, con un potenziale che non ha nulla da invidiare dal punto di vista ambientale, naturalistico, culturale ed enogastronomico. La passione per questo lavoro ci ha poi portati nel tempo ad accrescere le nostre professionalitá e ampliare la nostra offerta con un residence di campagna.

 

Ci trovate a pochi chilometri dal centro di L’Aquila: una struttura ricettiva con camere ed appartamenti, ed una, a pochi metri di distanza, con i locali per il Ristorante e la Pizzeria, con ampi spazi a disposizione, totalmente immersi nella natura e in un ambiente rilassante.

Famiglia Rosa

Alcune recensioni dei nostri clienti

Di seguito alcune delle recensioni che ci hanno scaldato di più il cuore perché parlano di cordialità, accoglienza, famiglia, casa, pulizia, passione, ecc. Ovviamente, nelle varie piattaforme di rating, potrete avere una panoramica più esauriente, leggere anche le opinioni più negative e critiche, e formare la vostra idea.

 

Tuttavia, qualora desideriate venirci a trovare, vi assicuriamo un impegno da parte nostra: cerchiamo sempre di portare avanti il nostro lavoro con passione e buona volontà.

Dove trovarci

Ci trovate nel Comune di Ocre, a ridosso del Parco Naturale Regionale Sirente Velino, nella frazione di Cavalletto, a soli 8 km da L’Aquila, il capoluogo della regione Abruzzo. L’Aquila, oltre che per il suo capitale storico, artistico e monumentale, è famosa in tutto il mondo per la Perdonanza Celestiniana che, istituita nel 1294 da Papa Celestino V, rappresenta il primo giubileo al quale potessero accedere anche i poveri ed i diseredati.

 

La città è logisticamente ben collegata alla rete autostradale nazionale grazie alle Autostrade dei Parchi (A24 per chi proviene da Roma o da Teramo e A25 per chi viene da Pescara o Chieti).